153 aziende di pannelli solari

PREVENTIVI PANNELLI SOLARI GRATIS

timer

Risparmia fino al 40% in 1 minuto

Gratis, no obblighi Aziende fidate

Dimensioni pannelli fotovoltaici

L’impianto fotovoltaico deve essere realizzato su misura per le tue esigenze, altrimenti non conviene come investimento. La soluzione più adatta rimane installare una quantità di pannelli che permetta un autoconsumo totale dell’energia prodotta.

Di seguito riportiamo le dimensioni dei pannelli fotovoltaici adatte fabbisogno annuo di una famiglia media, intorno alle 3 kWp. Quelle del singolo pannello, invece, variano molto, soprattutto a seconda della marca che viene utilizzata. Dipendono soprattutto dal materiale utilizzato e dalle chilowattore di cui hai bisogno per il fabbisogno energetico della tua casa, come illustrato dalla tabella seguente.

TIpologia silicioPotenza singolo pannelloNumero m² per 3 kWh
Monocristallino
230-250 kWh20-25 m²
Policristallino 190-200 kW23-32 m²
A film sottile 70-90 kW33-40 m²

Quanto costa il tuo nuovo impianto fotovoltaico?

Vuoi sapere di quanti metri quadri hai bisogno e quanto costa l’impianto? Consulta subito i nostri esperti. Per farti un’idea più completa, è meglio avere diversi pareri. Con nostro servizio, infatti, riceverai fino a 5 diverse opzioni. Compila una sola volta e in soli due minuti la scheda: riceverai i preventivi entro 24 ore. Il confronto di più opzioni ti permette di risparmiare fino al 40% sul costo del tuo nuovo impianto fotovoltaico.

Quale dimensione scegliere per l’impianto fotovoltaico?

La dimensioni dei pannelli fotovoltaici giuste, in modo che produca la stessa quantità di energia normalmente consumata, variano a seconda di diversi fattori, tra cui:

  • i materiali dei pannelli;
  • i tuoi consumi medi;
  • le caratteristiche del tetto della tua casa.

Di seguito analizziamo uno per uno questi elementi.

dimensioni pannelli fotovoltaici

I materiali

Una famiglia italiana media, composta da 4 persone, consuma in un anno 3.000 kWh di energia elettrica. Con il fotovoltaico, per soddisfare questi consumi è necessario un impianto di 3 kWp.  Questa quantità è ottenibile con 12 pannelli policristallini da 250 W ciascuno. L’ingombro totale è di circa 20 metri quadri (nel caso il tetto sia a falde).
A seconda della tipologia di pannello possiamo avere dimensioni diverse:

  • monocristallino: 20-25 m²;
  • policristallino: 23-32 m² ;
  • a film sottile: 33-40 m².

I moduli monocristallini sono più efficienti rispetto agli altri, ma anche più costosi. Questo non significa che siano migliori, ma cambia solamente la percentuale di purezza del silicio presente. I primi due, vista la maggiore concentrazione di questo elemnto chimico, assorbono più energia solare. Qelli a film sottile meno, però, non hanno bisogno di un’esposizione diretta al sole per produrre energia.

I tuoi consumi medi

Se stai pensando di installare pannelli solari, parti sempre dal calcolo di quanto consumi mediamente, bolletta alla mano. È infatti un dato molto soggettivo, non sempre l’energia consumata da una famiglia di 4 persone è maggiore di una composta solo da due. Nel caso di dubbio, rivolgiti sempre agli esperti che sapranno consigliarti al meglio.
Ricorda che con le dimensioni giuste avrai la soddisfazione di produrre tutta l’energia elettrica che consumi, con costi ridotti e un impatto ambientale nullo.

Le caratteristiche del tetto

Se il tetto è inclinato e si può sfruttare la sua naturale pendenza, le dimensioni dei pannelli fotovoltaici sono minimo di 18-20 m², nel caso si usi il silicio monocristallino.
Quando il tetto è in piano, come può essere quello di un condominio, sono necessari dei supporti per fissare i pannelli in modo che abbiano la giusta inclinazione. Per questo le dimensioni complessive aumentano di circa un terzo e raggiungono intorno ai 27-30 m².

dimensioni pannelli fotovoltaici

Tetto a dimensioni ridotte

Nel caso tu abbia a disposizione uno spazio ridotto, ci sono varie possibilità per massimizzare la produzione di energia elettrica.
Si possono utilizzare ottimizzatori di potenza, per ottenere un rendimento uniforme su tutti i blocchi, sfruttando anche i punti in cui ci sono delle interferenze dovuti alle ombre. Sono delle piccole scatole in plastica che si applicano sul retro di ogni pannello fotovoltaico e contengono una scheda elettronica che trasmette wireless ad una centralina i dati di produzione del singolo modulo;
Con questo apparecchio, anche se ci sono degli elementi di disturbo, ogni modulo renderà sempre al massimo.

Le tegole fotovoltaiche

Se non hai la possibilità di mettere i pannelli in maniera continuativa, uno vicino all’altro, puoi scegliere le tegole fotovoltaiche. Grazie alle loro ridotte dimensioni si integrano perfettamente con la struttura del tetto e possono essere disposte ovunque sulla superficie, evitando anche l’ingombro di ostacoli come:

  • comigoli;
  • canne fumarie;
  • abbaini;
  • lucernari;
  • antenne.

Trova il miglior specialista

Se stai pensando di rendere più ecologica la tua casa e passare all’energia rinnovabile, come hai visto ci sono soluzioni per tutte le esigenze. Ora che hai tutte le informazioni, contatta i nostri specialisti.
La probabilità che il primo preventivo sia quello giusto è molto bassa. Confronta diverse offerte e di scegliere quella con la migliore qualità al minor prezzo.
Che cosa aspetti? Inoltra una richiesta di preventivo gratuita e non vincolante: compila la scheda in due minuti e ricevi entro 24 ore un massimo di 5 offerte da parte di esperti che operano nella tua zona.