153 aziende di pannelli solari

PREVENTIVI PANNELLI SOLARI GRATIS

timer

Risparmia fino al 40% in 1 minuto

Gratis, no obblighi Aziende fidate

Energia solare

L’energia solare è la più tradizionale fonte rinnovabile e la fonte primaria di energia sulla terra.

energia solare

Attraverso i pannelli fotovoltaici, consente la produzione di riscaldamento (solare termico) o elettricità (fotovoltaico) sfruttando i raggi del sole. Rappresenta il futuro per le nostre case e sarà utilizzata sempre di più, arrivando a sostituire del tutto i combustibili fossili.

Come funzionano i pannelli solari?

L’energia elettrica o termica viene prodotta direttamente sfruttando l’effetto fotovoltaico. È un procedimento totalmente “pulito” e non inquinante che si oppone all’utilizzo dei combustibili fossili quali gas naturale, carbone e petrolio.
Le celle fotovoltaiche, infatti, dipendono solamente dai raggi solari. Sono formate da un materiale semiconduttore, generalmente il silicio, che viene drogato positivamente da un lato attraverso l’inserimento del boro e dall’altro negativamente con l’alluminio. Si crea, quindi, una struttura con prevalenza di elettroni da una parte e una con assenza di essi dall’altra.
Semplificando possiamo dire che colpiti da una forte energia, come quella luminosa, gli elettroni iniziano a scorrere producendo un movimento elettrico nel corpo del semiconduttore. Questo produce la corrente.

energia solare

Come sfruttare l’energia solare a casa tua

Vuoi portare questa tecnologia a casa tua? Compila la scheda presente sul nostro sito e riceverai in massimo un giorno lavorativo fino a 5 preventivi per l’installazione di pannelli solari. È un servizio totalmente gratuito e molto semplice. Richiede solamente due minuti e ti permette di confrontare diverse offerte, risparmiando fino al 40% sulla spesa finale.

 

L’energia solare a casa tua

Attraverso questo procedimento scientifico, gli impianti fotovoltaici producono elettricità con un impatto ambientale praticamente nullo, sufficiente a coprire tutti i consumi, in particolare:

  •  illuminazione: responsabile circa del 10% della bolletta;
  •  utilizzo degli elettrodomestici (in particolare frigorifero, congelatore, lavatrice e lavastoviglie): 25 – 30 %;
  •  apparecchi di intrattenimento: 15%;
  •  boiler per l’acqua calda (qualora presente): 5%;
  • consumi minori: 30% circa

I vantaggi

L’energia solare, in quantouna delle energie rinnovabili, è vantaggiosa per diversi motivi:

  • è inesauribile, potrebbe continuare ad essere sfruttata per 3 – 4 milioni di anni, al contrario dei combustibili fossili;
  • non produce emissioni nocive;
  • non ha spese di trasporto perché viene prodotta localmente su piccola scala grazie ai pannelli presenti sui tetti delle case;
  • azzera, per lo stesso motivo, la dipendenza dagli altri paesi produttori e la possibilità di provocare danni ambientali durante il trasporto;
  • permette un risparmio considerevole sulla bolletta nonostante i costi iniziali di installazione.

energia solare

Le criticità dell’energia solare

Le problematiche nell’utilizzo di energia solare sono mano a mano risolte grazie all’evoluzione della tecnologia, che permette di avere impianti sempre più efficienti a costi minori.
Nello specifico si sta lavorando attualmente sulle seguenti criticità:

  • l’energia solare arriva sulla Terra estremamente diluita. Occorrono quindi grandi superfici per avere gli stessi risultati delle fonti tradizionali.
  • viene convertita solamente in parte dalle celle fotovoltaiche. Negli ultimi anni ci sono stati molti passi in avanti, a parità di dimensioni attualmente un
  • pannello produce il 30 – 40 % in più, con un prezzo in continua diminuzione;
  • è discontinua a causa dell’alternanza giorno – notte e delle stagioni. Questo problema sarà risolto con il perfezionamento del sistema di accumulo;
  • non è uniforme in tutto il pianeta: cambia a seconda della latitudine. Per questo motivo. un impianto nel nord Italia avrà una resa leggermente diversa rispetto ad uno a sud della penisola.

Come viene sfruttata?

L’utilizzo di energia solare è in sensibile crescita rispetto agli anni passati, in Italia. Secondo le previsioni rimarrà costante nel prossimo futuro, grazie all’istallazione di nuovi impianti.
Attualmente si sta spingendo soprattutto per l’autoconsumo, ovvero la produzione solamente dell’energia che si riesce a consumare. Grazie ai sistemi di accumulo è possibile sfruttare al massimo l’energia ricavata, anche nelle ore notturne, senza sprechi.
Molte famiglie hanno sfruttato gli incentivi erogati fino al 2013 per vendere l’energia solare in eccesso ai Gestori. Attualmente questo non è più possibile. Si può ottenere, infatti, solamente un rimborso minimo per l’energia che non si riesce a consumare.

Le tipologie di impianti

Attualmente gli impianti che sfruttano l’energia solare sono:

  1. solare termico: produce acqua calda per usi domestici e per il riscaldamento, grazie alla presenza di un collettore solare;
  2. impianto fotovoltaico: crea energia elettrica senza l’utilizzo di combustibili fossili;
  3. pannelli solari termodinamici: specchi parabolici capaci di concentrare l’energia solare verso un collettore con un liquido che genera vapore ed energia utile anche per le industrie.energia solare

Perché usare l’energia solare?

Il rispetto dell’ambiente è sempre più importante nella nostra vita. La nuova frontiera nel settore edilizio-immobiliare vede dominare abitazioni ecologiche ed ecosostenibili, che conciliano praticità, design e salvaguardia del pianeta.
È una tendenza in linea con gli obiettivi europei riguardo al clima e all’energia, che mirano ad aumentare la percentuale dei consumi ottenuti attraverso fonti rinnovabili fino al 17% entro il 2020. Il nostro paese è in prima linea su questo fronte, infatti ha già raggiunto questo traguardo e punta ad arrivare al 33% entro il 2030.

Energia solare in edilizia

Gli impianti solari fotovoltaici rappresentano una realtà consolidata che permette di essere autonomi dal punto di vista della produzione di elettricità.
La novità è rappresentata dalle tegole fotovoltaiche, che integrano completamente i pannelli alla struttura del tetto, con batterie ad alta efficienza e impatto paesaggistico nullo.

Solare termico

Il solare termico, invece, attualmente può essere utilizzato per:

  • risparmiare sul riscaldamento attraverso collettori solari;
  • consentire il raffreddamento ad energia solare tramite sistemi di assorbimento efficaci in climi secchi;
  • permettere la trasformazione in energia elettrica attraverso turbine che sfruttano il vapore prodotto nei collettori.

Inizia subito i lavori per rendere la tua casa più sostenibile

Il futuro della produzione dell’energia elettrica è sicuramente il fotovoltaico. Vuoi che sia presente anche nella tua casa? Richiedi un preventivo che ti permetta di capire che tipo di lavoro dovrai svolgere e a quali costi. Compila la scheda sul nostro sito e riceverai gratuitamente fino a 5 proposte dalle aziende. È facile, richiede solamente due minuti e ti permette di avere da subito un’idea chiara sull’investimento necessario.