153 aziende di pannelli solari

PREVENTIVI PANNELLI SOLARI GRATIS

timer

Risparmia fino al 40% in 1 minuto

Gratis, no obblighi Aziende fidate

Accumulatori fotovoltaico

Grazie agli accumulatori per il fotovoltaico potrai massimizzare la resa del tuo impianto. Scopri quali scegliere e come risparmiare sull’installazione.

 

accumulatori fotovoltaicoGli accumulatori per il fotovoltaico sono sistemi di batterie. Permettono di immagazzinare l’energia elettrica prodotta in surplus dal tuo impianto nei periodi di massima produttività e metterla a disposizione quando serve. Risolvono, quindi, uno dei problemi fondamentali dei pannelli solari: la fornitura discontinua di energia. Nella tabella seguente trovi il prezzo indicativo per l’installazione e quello dei singoli elementi.

Elementi da considerare Prezzo
Batterie2.500 - 5.000 €
Inverter e altri componenti elettronici400 - 500 €
Servizi aggiuntivi 950 – 2.000 €

Considera che il costo dipende soprattutto dalla tipologia di batterie che deciderai di utilizzare, se al piombo o al litio e la potenza necessaria al tuo impianto fotovoltaico.

Vuoi saperne di più sugli accumulatori per il fotovoltaico?

Se hai deciso di installare un impianto fotovoltaico dotato di un sistema per conservare l’energia prodotta in eccesso, il primo passo da fare è contattare i professionisti del settore. Compila la scheda presente sul nostro sito e ricevi senza impegno, fino a 5 preventivi gratuiti in massimo un giorno lavorativo. Confrontali e scegli quello più conveniente e più adatto alle tue esigenze.

Come funzionano gli accumulatori?

Si tratta di una tecnologia abbastanza recente, fino a qualche anno fa l’energia in eccesso poteva essere recuperata solamente attraverso lo scambio sul posto, ovvero immettendo nella rete elettrica la percentuale che non veniva utilizzata. Attualmente, invece, grazie a questo sistema di energy storage, è possibile immagazzinarla e consumarla quando è necessario.
I sistemi di accumulo domestici ti consentono quindi di incrementare l’autoconsumo, riducendo i prelievi dalla rete nei momenti di massimo picco e risparmiando ulteriormente sulla bolletta.
Inoltre, potrai installarli senza perdere gli incentivi di cui hai usufruito per i pannelli solari.

accumulatori fotovoltaico

Accumulatori vs UPS

Questi accumulatori non vanno confusi con i gruppi di continuità o UPS, che invece mantengono costantemente alimentati gli apparecchi elettrici e fotovoltaici.
Si tratta sempre di batterie fotovoltaiche  che, si attivano solamente in situazioni di emergenza, per evitare l’interruzione della corrente garantendo la continuità dell’energia.
Se vuoi un sistema di accumulo a norma, devi installare esclusivamente quelli con la certificazione CEI 0-21 allacciati alla rete elettrica.
Secondo la normativa, viene definito come accumulatore per il fotovoltaico, l’insieme di dispositivi, apparecchiature e logiche di gestione e di controllo, funzionali ad assorbire e rilasciare energia elettrica. È in funzione in maniera continuativa, in parallelo con la rete normale, con obbligo di connessione di terzi o in grado di comportare un’operazione di scambio con la rete elettrica.
Riassumendo, i sistemi UPS non possono essere utilizzati come accumulatori perché sono destinati solamente alle emergenze e non sono predisposti per essere in funzione in maniera continuativa.

Quale scegliere?

Ci sono tre modalità di installazione dei sistemi di accumulo:

  • lato produzione: le batterie e il sistema di controllo si trovano tra i pannelli e l’inverter, sul lato di corrente continua;
  • post produzione: le batterie sono posizionate dopo il contatore (sul lato corrente alternata). Si tratta di kit aggiunti all’impianto senza modificare il funzionamento dell’inverter;
  •  post produzione bidirezionale: le batterie si possono caricare anche attraverso l’energia tradizionale. La maggior parte degli impianti possono essere alimentati solamente dai pannelli fotovoltaici e sono quindi monodirezionali.

Sistemi on e off grid 

Nonostante questo, l’accumulo può comunque immettere energia nella rete elettrica.
I sistemi possono, infatti, essere on grid, quindi collegati alla corrente attraverso un kit separato, formato da un sistema di controllo e da batterie integrate o indipendenti.
I sistemi off grid, invece, sono chiamati impianti “ad isola” perché non immettono in rete la corrente prodotta, che andrà solamente alle batterie. Una volta cariche si ferma la produzione.

Quale caratteristiche valutare?

Per scegliere la tipologia di accumulo adatta, considera soprattutto la grandezza e il tipo di batterie fotovoltaiche. Dovranno essere dimensionate correttamente in funzione dell’energia di cui hai bisogno.
Calcola che il fabbisogno medio di elettricità di una famiglia è di circa 3000 kWh/ anno, quindi circa 8,2 kWh/giorno, considerando che il 50% dei consumi avviene di notte, le batterie dovranno garantire circa 4 kWh al giorno per ridurre i consumi in maniera significativa.

accumulatori fotovoltaico

I vantaggi del sistema di accumulo

Dal punto di vista economico, abbinare un sistema di accumulo ad un impianto fotovoltaico esistente permette di rientrare della spesa iniziale in tempi accettabili, solamente 6 anni nel caso il tuo impianto sia di 5 kWh e 10 anni per quelli da 3 kWh.
In questo modo la produzione dell’impianto fotovoltaico aumenta del 50 – 80% in casi ottimali. La percentuale raggiunta dipende dalla grandezza dell’impianto fotovoltaico, dai tuoi consumi e dalle batterie scelte.
Anche per l’inserimento di un eventuale sistema di accumulo, fino al 31 dicembre 2017 potrai usufruire, come per qualsiasi altra ristrutturazione edilizia, delle detrazioni fiscali del 50% spalmati in 10 anni.
L’utilizzo dell’energy storage è ancora relativamente giovane in Italia, ma se il prodotto è ben dimensionato e abbinato ad un sistema di gestione intelligente, è in grado di produrre buoni risparmi nel tempo, anche senza incentivi.

Installa ora gli accumulatori per il tuo impianto fotovoltaico

Gli accumulatori rappresentano la nuova era del fotovoltaico, se vuoi usufruire anche tu di questo sistema, rivolgiti ad aziende fidate. Compila la nostra scheda, richiede solamente pochi minuti e ti permetterà di ricevere in massimo un giorno lavorativo fino a 5 preventivi da professionisti del settore. Inizia così ad ottenere il massimo dal tuo impianto fotovoltaico.