153 aziende di pannelli solari

PREVENTIVI PANNELLI SOLARI GRATIS

timer

Risparmia fino al 40% in 1 minuto

Gratis, no obblighi Aziende fidate

Schema impianto fotovoltaico

L’impianto fotovoltaico deve essere progettato con attenzione, in modo da massimizzare la produzione energetica e quindi aumentarne il rendimento. Continua a leggere per avere maggiori informazioni.

Quali sono i prezzi?

Il solare costituisce una forma di investimento sempre più redditizia, oltre al fatto che sfrutta un’energia pulita, che non danneggia il pianeta. Per sfruttarla al meglio, è necessario un impianto fotovoltaico con uno schema progettato specificatamente per le tue esigenze.

Elementi impiantoPrezzi
Pannelli fotovoltaici (3 kWh) 8.000 - 9.000 €
Sezionatore 60 - 80 €
Inverter 400 - 500 €
Sistema elettronico di monitoraggio 200 - 500 €

Quanto costerà il tuo impianto?

Stai pensando di installare un impianto fotovoltaico? Per assicurarti la migliore qualità al prezzo più conveniente, rivolgiti agli esperti del settore. Compila la scheda presente sul nostro portale e riceverai, senza impegno, un massimo di 5 preventivi di esperti del settore che operano nella tua zona, entro un giorno lavorativo. Confrontandoli, risparmierai fino al 40% sul costo del tuo nuovo impianto fotovoltaico. Che cosa aspetti? È facile e richiede solamente qualche minuto.

La progettazione

Per la progettazione non ci sono grandi problematiche, ma è necessario conoscere molto bene la parte legata alla sicurezza, per installazione, ma anche per la manutenzione.  Di fondamentale importanza anche avere familiarità con aspetti burocratici, soprattutto in relazione alla connessione con la rete elettrica.
Perché lo schema dell’impianto fotovoltaico sia bilanciato correttamente, è necessario tenere in considerazione soprattutto la quantità di energia che produce e in particolare il rapporto tra la percentuale che viene immessa e quella prelevata dalla rete.Tutti gli elementi che compongono lo schema dell’impianto fotovoltaico, insieme, permettono di massimizzare l’autoconsumo ed evitare sprechi.

Da che cosa è composto?

Un impianto fotovoltaico da 3 kWp di solito presenta un’unica stringa di moduli collegati in serie tra loro, ed è composto da diversi elementi, analizziamoli singolarmente.

Campo fotovoltaico

È formato da 14 moduli di diverso materiale, per una potenza di picco intorno ai 3 kWp, ollegati in un’unica stringa in grado di generare tensione che varia in base alle condizioni di esposizione al sole.
Secondo le specifiche normative stabilite dalla Central European Initiative, le tensioni in uscita del campo fotovoltaico devono essere equivalenti a quelle di massima dell’inverter.
Per i singoli moduli, è consigliata un’inclinazione di 30 – 35° a sud, in modo che le celle rendano al massimo, calcolata in base alla seguente formula:inclinazione = latitudine – 10/15°.

Sezionatore

La stringa, prima di essere collegata all’inverter, deve essere separata da un apposito sezionatore, secondo le relative disposizioni normative. Questo dispositivo permette di scollegare il campo fotovoltaico in caso di interventi del gestore, come una sorta di interruttore d’emergenza. In questo modo l’impianto verrà protetto da possibili scariche atmosferiche o sovratensioni.

Inverter

Accetta in ingresso una potenza di 3000 W e serve a convertire la corrente prodotta dai moduli fotovoltaici, trasformandola da continua in alternata e rendendola adatta all’immissione in rete e all’autoconsumo. L’impianto viene poi collegato alla rete mediante il contatore fornito dal gestore, che calcola l’energia immessa.

Sistema elettronico di monitoraggio

Permette di monitorare la produzione dell’impianto fotovoltaico, sfruttando anche la connessione internet. In questo modo è possibile intervenire tempestivamente in caso di malfunzionamento dell’impianto o di eventuali guasti.

Contatore di produzione

Misura tutta l’energia prodotta dall’impianto fotovoltaico e la quantità che viene autoconsumata, calcolata sottraendo quella prodotta da quella immessa in rete.

 

schema impianto fotovoltaico

Perché affidarsi ai professionisti?

La progettazione dello schema dell’impianto fotovoltaico rappresenta una fase cruciale dell’investimento finale, perché incide direttamente sulla sua produttività e sul futuro rendimento. I professionisti specializzati in particolare ti potranno aiutare a:

  • Intervenire sull’ombreggiamento

Grazie all’esperienza sapranno come bilanciare il rapporto tra la riduzione dell’ombreggiamento dei pannelli, che riduce la loro produttività, e la ricerca dell’inclinazione ottimale.
Se c’è interferenza anche su un solo modulo, al suo interno si verifica un passaggio di corrente inversa, responsabile dell’effetto hot-spot che può provocare un danno per il relativo surriscaldamento. Nei punti a rischio occorre inserire un sistema di by-pass con diodi, componenti elettronici passivi che permettono il flusso della corrente elettrica in un verso e la bloccano nell’altro.

schema impianto fotovoltaico

  • Scelta di moduli e delle stringhe

Le caratteristiche elettriche dei moduli fotovoltaici, riportate nei flash report forniti dal costruttore possono essere diverse, anche nello stesso lotto di produzione.
Per evitare il mismatch, quel fenomeno per cui moduli con caratteristiche elettriche diverse sono inseriti insieme, oppure stringhe di diversa tensione vengono collegate tra loro, è necessaria una progettazione corretta ed esperta.

  • Protezione atmosferica

L’impianto deve essere protetto contro gli agenti atmosferici, attraverso scaricatori appositi, che devono essere installati per ogni modulo fotovoltaico, all’ingresso o all’uscita dell’inverter, come regolatori di carica delle batterie e punto di consegna dell’energia. È necessario anche effettuare la valutazione del collegamento di messa a terra della cornice dei moduli, con relativo sistema di fissaggio e dotare il sistema di adeguate protezioni dai contatti indiretti.

Se hai bisogno di assistenza in queste fasi e vuoi che lo schema del tuo impianto fotovoltaico sia progettato in maniera perfetta per le tue esigenze, rivolgiti ai professionisti.

Contatta ora le migliori aziende

Ora che hai tutte le informazioni necessarie su come dovrebbe essere lo schema del tuo impianto fotovoltaico, non ti resta che passare all’azione. Per evitare di spendere più del dovuto, confronta le offerte di diversi specialisti e scegli la migliore qualità al minor prezzo. Inoltra una richiesta di preventivo gratuita e non vincolante. Compila la scheda in due minuti e ricevi entro 24 ore un massimo di 5 offerte da parte di esperti che operano nella tua zona. Confrontare le differenze di prezzo tra i vari preventivi ricevuti ti farà risparmiare più del 40%.

Schema impianto fotovoltaico
Vota questo articolo