153 aziende di pannelli solari
PREVENTIVI PANNELLI SOLARI GRATIS
timer
Risparmia fino al 40% in 1 minuto
Gratis, no obblighi Aziende fidate

Boiler Solare

Il boiler solare o serbatoio di accumulo, fa parte dell’impianto solare termico e contribuisce alla produzione di acqua calda sanitaria. Quale installare e a che prezzo?

boiler solare

 

Il boiler solare serve a mantenere calda l’acqua prodotta dai pannelli o dai collettori, anche per diversi giorni. Migliore è il suo isolamento e maggiore sarà la resa.
Vediamo insieme quali possono essere i costi dei singoli elementi.

ComponentePrezzo
Boiler solare 500 - 600 €
Kit di raccordo
150 €
Boiler solare e pannello3.000 €

Normalmente, in un impianto familiare, ha una capacità intorno ai 150 litri, ma può arrivare anche ai 2000 litri per gli impianti più grandi.
Generalmente sono inclusi anche i kit di raccordo, le valvole e gli accessori di caricamento.

Vuoi installare il tuo boiler solare?

Il boiler fotovoltaico è indispensabile per il corretto funzionamento dell’impianto solare termico. I professionisti installano direttamente tutte le componenti, comprendendo nel preventivo anche i costi di installazione. Se vuoi informazioni più dettagliate in merito, compila la scheda presente sul nostro sito, riceverai in massimo un giorno lavorativo fino a 5 preventivi per poter installare l’impianto solare termico perfetto per le tue esigenze. In questo modo potrai scegliere l’offerta più conveniente per te.

Come funziona il boiler solare?

Un impianto solare termico non è fatto solamente dai pannelli, ma anche da un sistema più o meno complesso di accumulo e di distribuzione dell’acqua calda che consente di massimizzare la resa e raggiungere un’indipendenza dai combustibili fossili intorno all’80%.
Nello specifico il boiler è progettato per essere alimentato direttamente dai pannelli fotovoltaici, ma anche, quando necessario, dalla rete elettrica in corrente alternata.
Presenta due interruttori, uno dal lato dei pannelli fotovoltaici che si attiva quando c’è il sole e permette all’energia prodotta di riscaldare l’acqua.
Quando non c’è sole o quando viene prelevata una elevata quantità di acqua in poco tempo, la temperatura si abbassa sotto la soglia regolabile di 40°. Questo significa che l’energia prodotta dal sistema solare termico non è sufficiente, quindi interviene la corrente elettrica attraverso la resistenza collegata, tramite il secondo interruttore.
Al suo interno il boiler solare presenta anche un contatore per calcolare l’energia elettrica prelevata dalla rete, che, associato a quello dell’acqua calda, permette di stabilire con certezza il costo di produzione unitario.

boiler solare

Posizione del boiler solare

A seconda del sistema che viene utilizzato nell’impianto solare termico, cambia anche la posizione del boiler. In particolare ci sono tre possibilità:

Circolazione naturale

Questo è il sistema più semplice, ma anche meno efficiente, in cui il boiler è sopra il collettore fotovoltaico. In questo modo è possibile sfruttare la legge fisica secondo cui l’acqua calda tende a salire e quella fredda a scendere.
L’installazione è semplice e poco invasiva, ma il boiler non può essere di dimensioni molto grandi. Dato che si trova all’esterno della casa, perde anche di efficacia durante i mesi invernali, quando le temperature sono basse.

Circolazione forzata

Il sistema a circolazione forzata, invece, utilizza una serpentina direttamente nel boiler, che è all’interno della casa. Questa è collegata ad una pompa detta “circolatore” che riceve il calore direttamente dal pannello fotovoltaico, diffuso attraverso l’utilizzo di un liquido antigelo.
Il circuito risulta essere più complesso, viene utilizzato nel caso in cui sia necessario produrre una grande quantità di acqua calda, oppure qualora non sia possibile posizionarlo sul tetto. L’installazione deve essere eseguita da tecnici specializzati, altrimenti è molto facile che si danneggi.

Gli impianti a svuotamento

Il sistema solare termico “a svuotamento”, invece, è molto recente e riprende quello a circolazione solare. In questo caso, però, c’è un serbatoio di drenaggio che svuota il boiler solare quando la pompa di circolazione è ferma. In questo modo si evitano problemi di stagnazione del fluido antigelo ed è possibile attivare l’impianto solamente quando la pompa di circolazione è ferma.

boiler solare

Boiler fotovoltaico vs tradizionale

Avere un boiler solare permette di separare la produzione di acqua calda sanitaria da quella utilizzata per il riscaldamento, abbattendo così i costi di manutenzione della caldaia a gas, che viene utilizzata meno. In questo modo si  migliorano anche le sue prestazioni, perché si riducono i depositi di calcare. Aumenta, inoltre, la sicurezza in casa, perché la caldaia rimane spenta del tutto durante i mesi più caldi.
Il boiler fotovoltaico, necessita solamente di una pulizia periodica o della sostituzione della resistenza, operazione non complessa e poco costosa. Installarlo non è invasivo, non è necessario spaccare nessun muro, ma basta semplicemente collegare il cavo ai pannelli fotovoltaici posizionati sul tetto, e allacciarlo all’impianto idraulico.
Con il boiler solare, si risolve anche il problema di bassa pressione dell’acqua ai piani alti di ville o abitazioni, che rimane invariata, grazie all’assenza di strozzature. In questo modo vengono soddisfatti anche prelievi contemporanei di acqua calda.

Installa ora un impianto solare termico

Ora che hai tutte le informazioni relative al boiler solare e al funzionamento dell’impianto solare termico, che cosa aspetti ad installarlo a casa tua? Contatta i professionisti del settore, attraverso la scheda presente sul nostro sito e riceverai fino a 5 preventivi da aziende che operano nella tua zona, nel giro di 24 ore. Confrontandoli, risparmierai fino al 40% sul costo finale del tuo impianto.

Boiler Solare
Vota questo articolo