153 aziende di pannelli solari

PREVENTIVI PANNELLI SOLARI GRATIS

timer

Risparmia fino al 40% in 1 minuto

Gratis, no obblighi Aziende fidate

Pannelli fotovoltaici

In un’epoca in cui il problema delle fonti energetiche si sta facendo sentire a tutti i livelli, i pannelli fotovoltaici si stanno trasformando in una risorsa insostituibile. Con un incredibile vantaggio sia per l’ambiente che per le tasche dei consumatori, infatti, i pannelli fotovoltaici rappresentano una delle opzioni di energia rinnovabile tra le più diffuse. Vuoi saperne di più? Continua a leggere l’articolo!

Cosa sono i pannelli fotovoltaici

Si tratta di un dispositivo ad alta tecnologia che trasforma la radiazione solare in energia elettrica senza l’uso di alcun combustibile. In maniera pulita e silenziosa, infatti, i pannelli solari sono in grado di produrre quantità di energia anche superiori all’abituale fabbisogno energetico di una normale famiglia. Se tutti possedessimo gli strumenti per la raccolta di questa energia, non dovremmo più fare affidamento all’uso dei combustibili fossili, una fonte non rinnovabile che danneggia l’ambiente.

Pannelli fotovoltaici

I moduli o pannelli fotovoltaici non devono essere confusi con i pannelli solari termici che, seppur esteticamente simili, vengono utilizzati unicamente per la produzione di acqua calda sanitaria e per il riscaldamento.

I costi di un impianto fotovoltaico

Quando si decide di installare un impianto solare bisogna innanzitutto tenere presente che, al prezzo dei pannelli solari, si deve aggiungere il costo d’installazione e il costo degli altri accessori necessari.
A titolo puramente indicativo, si può affermare che il costo di un impianto è compreso tra i 5000 e i 7000 €/kWp (a seconda delle dimensioni dello stesso) e che il costo di manutenzione è solitamente abbastanza contenuto e si aggira attorno all’1 – 1.5% del costo totale dell’impianto.

Tuttavia, non è possibile fornire dei prezzi standard poiché troppe sono le varianti che entrano in gioco nella determinazione del costo, tra queste:

  • la tipologia di impianti che si desidera installare;
  • il tipo di moduli solari scelti;
  • la marca dei pannelli solari;
  • la località geografica in cui si trova l’edificio (nord, centro, sud Italia);
  • l’orientamento del tetto (che determina il grado di esposizione solare);
  • la dimensione dell’impianto.

Pannelli fotovoltaici

Quanto costa il tuo nuovo impianto fotovoltaico?

L’acquisto del tuo nuovo impianto fotovoltaico rappresenta una scelta importante e di valore. Per essere pienamente soddisfatto del nuovo acquisto ed evitare brutte sorprese è bene confrontare le varie offerte commerciali e selezionare il preventivo che meglio rispecchia le tue esigenze. Compila la scheda e ricevi fino a 5 preventivi personalizzati e gratuiti da esperti presenti nella tua zona. Per inoltrare una richiesta servono soltanto pochi minuti ed entro 24 ore sarai contattato da professionisti del settore. L’invio della richiesta non presuppone alcun obbligo e ti farà risparmiare sia tempo che denaro.

Come sono fatti i pannelli fotovoltaici

I pannelli sono il cuore degli impianti fotovoltaici. Partendo dal lato da esporre al Sole, il modulo fotovoltaico si presenta con una fibra di vetro, copertura resistente che lo protegge dagli urti (le peggiori grandinate non creano alcun problema ai pannelli fotovoltaici), seguita dalle celle fotovoltaiche che appoggiano su un elemento plastico posteriore che conferisce rigidità al modulo. Una cornice in alluminio anodizzato (resistente quindi alle corrosioni) chiude il tutto. Nella parte posteriore si ha infine una cassetta da cui fuoriescono i due cavi elettrici provenienti dalle celle.

Il sistema di produzione di elettricità che comunemente chiamiamo pannello fotovoltaico, è costituito da tre elementi fondamentali:

  • il pannello vero e proprio;
  • l’inverter;
  • le batterie;
  • il contatore.

Come funzionano i pannelli fotovoltaici

Il processo di conversione dell’energia solare in elettricità avviene nelle celle fotovoltaiche che, collegate in serie, compongono il modulo fotovoltaico. Ogni cella fotovoltaica è fatta di due strati sovrapposti realizzati in silicio, un materiale semiconduttore; il materiale viene trattato (il cosiddetto “drogaggio”) in modo che una faccia della cella abbia carica positiva e l’altra carica negativa, creando così una differenza di potenziale tra le due facce. Semplificando al massimo, la radiazione solare provoca il moto degli elettroni del materiale semiconduttore, il cui flusso all’interno della cella fotovoltaica produce corrente continua.

Pannelli fotovoltaici

I moduli sono progettati per fornire energia elettrica ad una certa tensione, come ad esempio un sistema comune a 12 volt. La corrente prodotta è direttamente dipendente dalla quantità di luce che colpisce il modulo. Più moduli possono essere collegati insieme per formare una matrice. In generale, maggiore è l’area di un modulo o matrice, più elettricità verrà prodotta. I moduli fotovoltaici producono corrente continua di energia elettrica, che viene trasformata in corrente alternata tramite inverter.
Al fine di ottimizzare la produzione i pannelli solari devono essere disposti con orientamento il più possibile verso la direzione del Sud geografico e con angolo inclinazione rispetto al terreno ottimale.

I pannelli fotovoltaici in silicio

Come detto, il materiale più utilizzato per la realizzazione dei pannelli fotovoltaici è il silicio cristallino. Questi pannelli sono disponibili in due principali varianti, entrambe con buoni livelli di efficienza e affidabilità:

  • monocristallino
  • policristallino

In alternativa al silicio cristallino, è possibile scegliere moduli realizzati in silicio amorfo.
In questo caso il silicio, invece di essere strutturato in celle, viene deposto uniformemente in unico ininterrotto strato di pochi millimetri di spessore, da cui la definizione di tecnologia “film sottile”.

Pannelli fotovoltaici

L’installazione di un impianto fotovoltaico

I pannelli fotovoltaici vengono adagiati sui tetti delle case o in qualsiasi luogo in cui vi sia una buona esposizione solare. Sebbene questi pannelli siano in grado di produrre energia anche in luoghi poco soleggiati e durante le giornate nuvolose o piovose, è facile intuire che una buona esposizione al sole permetterà al supporto di aumentare vertiginosamente il proprio rendimento.
Nonostante la tecnologia alla base di un pannello fotovoltaico sia alquanto semplice, la sua costruzione e il suo trasporto rappresentano delle fasi molto delicate in quanto i suoi componenti sono facilmente danneggiabili.

Confronta diversi preventivi e risparmia fino al 40%

Ora che hai tutte queste informazioni non ti resta che passare all’azione e scegliere il prodotto che meglio rispecchia le tue esigenze. Per fare ciò insostituibile è la consulenza di un professionista che ti possa consigliare, proporre ed affiancare in questa importante scelta. Per risparmiare senza tuttavia rinunciare alla qualità inoltra subito e senza impegno una richiesta di preventivo. Dedicando solo qualche minuto alla compilazione della scheda, riceverai entro 24 ore fino a 5 offerte da parte di aziende esperte del settore. In questo modo potrai sia conoscere il costo del tuo progetto nel dettaglio che confrontare le diverse offerte risparmiando fino al 40%.