153 aziende di pannelli solari

PREVENTIVI PANNELLI SOLARI GRATIS

timer

Risparmia fino al 40% in 1 minuto

Gratis, no obblighi Aziende fidate

Solare Termico

Ogni giorno il sole splende donandoci calore, luce ed energia. Perché dunque non catturare il calore che dal Sole giunge sulla Terra e utilizzarlo per riscaldare la casa e produrre acqua calda?

solare termico

Il solare termico in Italia è utilizzato in prevalenza per la produzione di acqua calda sanitaria, mentre raramente è utilizzato per fini industriali. Secondo il Sole24Ore nel 2016 l’80% degli impianti è stato utilizzato per la produzione di acqua calda sanitaria, il 18% per l’integrazione del riscaldamento e il 2% per le piscine private.

Numero di persone in famigliaTipo di pannello solare termicoPrezzo medio (Incl. installazione e IVA)Risparmio annuo
1 - 21 collettore, caldaia da 100 litri2700 €100 €
3 - 41 collettore, caldaia da 150 litri3800 €130 €
5 - 62 collettori, caldaia da 250 litri4900 €160 €
6 +3 collettori, caldaia da 350 litri6000 €190 €

Risparmia fino al 40% sul solare termico

Con il denaro risparmiato con l’impianto solare termico, potrai acquistare una nuova auto o concederti una piacevole pausa per una settimana.
Vuoi saperne di più? Richiedere gratuitamente e senza impegno un preventivo è facilissimo: compila la scheda ed entro 24 ore verrai contattato da un massimo di 5 esperti che operano nella tua zona. Confrontando le diverse offerte potrai risparmiare fino al 40% sui tuoi pannelli solari. Risparmiare non è mai stato così facile!

Un esempio pratico

Per le esigenze di una famiglia media italiana, sarà opportuno installare un collettore in grado di produrre 150 litri di acqua calda. Il prezzo medio compreso d’installazione e d’IVA sarà di 3800 € e questo impianto ti farà risparmiare circa 130 € all’anno. Vediamo più nel dettaglio i costi e il risparmio.

Come funziona il solare termico

L’energia solare, a differenza dei combustibili fossili, è inesauribile e può essere utilizzata in due modi:

  • per produrre elettricità attraverso i pannelli solari;
  • per produrre acqua calda con il solare termico.

In quest’ultimo caso, l’energia prodotta dalla luce solare viete utilizzata per riscaldare l’acqua attraverso un pannello posto sul tetto dell’abitazione che presenta un circuito idraulico chiuso e un serbatoio di accumulo dell’acqua.
All’interno del pannello o collettore solare, che è il vero e proprio cuore del sistema, è presente un fluido in grado di catturare l’energia solare e convertirla in energia termica. Successivamente viene convogliato in prossimità del serbatoio di acqua a cui trasmette il calore accumulato. Una volta raffreddatosi, torna nelle tubazioni di partenza e il ciclo ricomincia.
I pannelli, uniti tra loro producono grandi quantità di acqua calda (con temperature comprese tra i 50°C ed i 160°C) che viene poi accumulata in serbatoi ed usata all’occorrenza. Questo sistema garantisce un notevole risparmio energetico per tutta la sua durata che è di circa 20-30 anni.

L’impianto è quindi formato, quindi, da:

  • pannelli: possono essere piani (vetrati e scoperti), oppure sottovuoto;
  • serbatoio d’accumulo (boiler): integrato o a circolazione forzata;
  • pompa di controllo: solamente per i sistemi a circolazione forzata;
  • sistema di controllo (eventuale).

Tipologia di impianto

Indipendentemente dalle tipologie di pannello, ci sono tre diverse declinazioni del solare termico. Quello a circolazione naturale, utilizza come fluido proprio l’acqua che sale nell’apposito accumulatore, sfruttando le caratteristiche relative alla temperatura. Verrà poi immessa in casa. È un sistema semplice e dai costi contenuti.

solare termico

La circolazione forzata, invece, è ideale per i climi freddi e in particolare per il Nord Italia, utilizzando prevalentemente la struttura a circuito chiuso con un liquido che circola grazie ad un sistema alimentato ad energia elettrica (pompa di calore), collocata sul tetto o nel luogo di installazione. I tubi sono quindi sottovuoto per consentirne l’utilizzo anche con climi particolarmente rigidi e per evitare che il fluido interno ghiacci.

Il solare termico permette di riscaldare:

  •  l’acqua in appartamenti mono-familiari, arrivando a coprire fino al 55% – 70% del fabbisogno complessivo;
  • piscine coperte, garantendo così un notevole risparmio energetico;
  • l’acqua presso gli impianti balneari (ad esempio l’acqua per le docce).I vantaggi del solare termico

Vantaggi del solare termico:

  • l’energia solare è una fonte pulita e inesauribile. Il suo sfruttamento non produce CO2 o altri agenti inquinanti che vanno ad allargare il buco nell’ozono o a creare l’effetto serra;
  • garantisce un risparmio sulla bolletta di almeno il 50%;
  • si può integrare al proprio impianto o ad uno nuovo;
  • aumenta il valore dell’abitazione, insieme alla classe energetica dell’immobile.

Solare termico

Porta il solare termico a casa tua

Ora che hai tutte le informazioni necessarie non ti resta che passare all’azione: scopri quali e quanti sono i pannelli solari che fanno al caso tuo e i relativi costi di installazione.
Per fare ciò insostituibile è la consulenza di un professionista che ti possa consigliare ed affiancare in questa importante scelta. Per risparmiare senza tuttavia rinunciare alla qualità inoltra subito e senza impegno una richiesta di preventivo. Compila la scheda riceverai entro 24 ore fino a 5 offerte da parte di professionisti del settore. In questo modo potrai confrontare le diverse offerte e risparmiare fino al 40%.