153 aziende di pannelli solari
PREVENTIVI PANNELLI SOLARI GRATIS
timer
Risparmia fino al 40% in 1 minuto
Gratis, no obblighi Aziende fidate

Solare termico prezzi

Quali sono i prezzi del solare termico? Per rispondere a questa domanda abbiamo creatp una piccola guida per te. Continua a leggere per conoscere i prezzi dei pannelli solari termici!

Prezzi pannelli solari termici

Il solare termico rappresenta una scelta vantaggiosa sotto numerosi aspetti: esso costituisce un’energia pulita che permette di sfruttare il sole per produrre acqua calda per uso igienico e per il riscaldamento degli ambienti. I pannelli solari termici non possono normalmente coprire per intero il fabbisogno familiare ma contribuiscono in maniera consistente a ridurre il peso delle bollette e rappresentano quindi un investimento che si ripaga in poco tempo. L’installazione di un pannello solare termico è resa ancora più interessante dagli incentivi statali. Consulta la tabella per dei prezzi indicativi.

Tipo di impiantoCosto al m² (compresa installazione + IVA)
Circolazione naturale con pannelli piani vetrati e accumulo400-800 €
Circolazione forzata con pannelli piani vetrati e accumulo800-1.500 €

Trova il fornitore perfetto!

Per conoscere il prezzo finale di un impianto solare termico, è necessario rivolgersi a degli specialisti che possono adattarlo alle tue necessità. Stai pensando di installare dei pannelli solari termici e ti piacerebbe entrare in contatto con delle aziende del settore che operano nella tua zona?  Compila il modulo e ricevi entro 24 ore e senza impegno un massimo di 5 preventivi gratuiti da imprese fidate vicino a te: risparmierai sino al 40%!

solare termico

Costi e benefici

Il costo di un impianto solare termico è influenzato essenzialmente da due variabili:

  • le dimensioni dell’impianto;
  • il tipo di impianto.

Per ciò che concerne le dimensioni dell’impianto, in Italia il fabbisogno minimo giornaliero per una famiglia di quattro persone dovrebbe essere soddisfatto da un impianto di circa 4/5 m².
L’installazione di un sistema con collettori solari sottovuoto, anziché piani vetrati, comporta generalmente un aumento dei costi del 50% rispetto a quelli sopra riportati.
Tenendo in considerazione queste informazioni, ciò che emerge è che il solare termico a circolazione naturale sia più economico di quello a circolazione forzata. Anche i costi di manutenzione sono decisamente più contenuti nel primo tipo di impianto. Tuttavia, il secondo presenta un maggior rendimento e costituisce una scelta necessaria per impianti di più grandi dimensioni.
Da ultimo, se l’installazione avviene in concomitanza con la costruzione o la ristrutturazione di un edificio od al riammodernamento dell’impianto termico, questa sarà generalmente più economica.
L’impatto sulla bolletta mensile in seguito all’installazione di pannelli solari termici dipenderà molto dalle prestazioni dell’impianto e dalla sua conseguente capacità di coprire il fabbisogno familiare. Quanto più l’efficienza dell’impianto esistente (caldaia a gas o resistenza elettrica) da integrare con fonti rinnovabili è scadente, tanto più il beneficio percepito sarà maggiore.

solare termico

 

Il pannello solare termico: la circolazione naturale e forzata

Gli impianti solari termici possono essere di due tipi:

  • a circolazione naturale;
  • a ircolazione forzata.

Gli impianti a circolazione naturale sono, come anticipato nel paragrafo precedente, più economici e necessitano di una minore manutenzione. Questo poiché, a livello meccanico, sono composti da meno elementi: il pannello solare (sottovuoto o vetrato), il serbatoio di accumulo e le valvole. Negli impianti a circolazione naturale l’acqua o il fluido termovettore vengono riscaldati dal sole, il cui calore è stato catturato dal pannello. Tale liquido sale verso l’alto e l’acqua calda viene successivamente distribuita nell’abitazione.

Pompa di circolazione

Gli impianti a circolazione forzata includono – in aggiunta alle componenti dell’impianto a circolazione naturale – una pompa di circolazione, delle sonde di temperatura e una centralina. In questo caso il liquido viene spinto dalla pompa. Si tratta di un impianto tecnicamente più complesso e quindi costoso ma che ha un rendimento maggiore. Viene utilizzato per il riscaldamento e per i grandi impianti, oltre che per tutti quei casi dove la circolazione naturale non è utilizzabile.
Andando più nel dettaglio, i tipi di pannelli solari termici ad uso domestico sono principalmente due:

  • collettori solari piani vetrati;
  • collettori solari sottovuoto.

I primi sono i più comunemente diffusi e sono costituiti da una piastra captante protetta da un vetro. Un’alternativa più dispendiosa ma anche più efficiente, per via di un maggiore isolamento termico, sono i collettori solari sottovuoto. Per le loro caratteristiche sono particolarmente diffusi nel Nord Europa.

solare termico

Il Nuovo Conto Termico

Lo Stato italiano continua a mettere a disposizione un contributo statale pari a circa il  65% della spesa sostenuta per l’installazione di pannelli solari termici, per la produzione di acqua calda. Questi incentivi sono stati confermati per tutto il 2018, grazie all’approvazione della nuova Legge di Bilancio, lo scorso dicembre.

Risparmia fino al 40% sui tuoi nuovi pannelli solari termici

Hai intenzione di installare un impianto solare termico e vuoi conoscere il prezzo esatto per la tua situazione? Il primo passo è ovviamente quello di rivolgerti a uno specialista. Se non sai ancora a chi rivolgerti, utilizza il nostro modulo: la tua richiesta di preventivo sarà inviata ad un massimo di 5 aziende che operano nella tua provincia che ti contatteranno per presentarti la loro miglior offerta. Ciò ti permetterà di confrontare diversi preventivi e di trovare quello più adatto alle tue esigenze: risparmierai fino al 40% sulla tua nuova installazione!

Solare termico prezzi
1.8 (36%) 5 votes