153 aziende di pannelli solari
PREVENTIVI PANNELLI SOLARI GRATIS
timer
Risparmia fino al 40% in 1 minuto
Gratis, no obblighi Aziende fidate

Tegole fotovoltaiche

Non tutti conoscono le tegole fotovoltaiche, l’unica soluzione che permette di trasformare l’energia solare in elettrica con un impatto architettonico pari a zero.

I prezzi delle tegole fotovoltaiche

Le tegole fotovoltaiche si armonizzano completamente con il tetto della tua casa. Si tratta di una tecnologia che permette di portare il fotovoltaico anche nelle aree soggette a vincoli architettonici e paesaggistici. Corrispondono, infatti, al 40% del territorio italiano, per non parlare delle zone particolarmente nevose.
L’investimento iniziale è di una certa portata, ma permette di ottenere grandi benefici nel lungo termine. Per questo è necessario valutare tutti gli aspetti e scegliere la soluzione più adatta alle proprie esigenze e budget. Di seguito qualche indicazione generale sui prezzi.

TegolePrezzo
Singola Tegola 50-100 €
Impianto medio (3 kWp)5.000- 25.000 €

Vuoi conoscere il costo del tuo tetto?

Come installare le tegole fotovoltaiche assicurandoti la migliore qualità al minor prezzo? Dato che il costo può variare a seconda delle aziende, ti consigliamo di valutare diversi preventivi. Compila la scheda sul nostro portale e in 24 ore ricevi un massimo di 5 proposte da esperti che operano nella tua zona. Risparmiare non è mai stato così facile e veloce.

La resa delle tegole fotovoltaiche

Per capire meglio i vantaggi e i prezzi, basta considerare che ogni tegola possiede una potenza di 100 Wp (watt di picco). I kit di distribuzione ne prevedono fino a 50, ma per coprire una porzione di tetto ne possono bastare circa 30.
Un impianto standard di 3 kWp può produrre dai 3.300 kWh nel Nord Italia fino ai 4.500 kWh del Sud. Considerando che una famiglia media composta da 3-4 persone, in una situazione standard consuma intorno ai 2.700 kWh all’anno e che non in tutte le parti del tetto è possibile installare le tegole, con 3 kWp viene coperto comunque l’intero fabbisogno energetico.

Il costo

Il costo è leggermente superiore rispetto ai pannelli tradizionali, ma le tegole fotovoltaiche permettono di avere accesso al massimo degli incentivi statali. Tutti elementi da valutare quando si decide di rendere la propria casa più green.
Questa soluzione comporta una integrazione architettonica totale. Ti permette anche di avere diritto ad un contributo statale grazie al Bonus Ristrutturazioni nel conto energia, corrispondente al 50% della spesa iniziale, spalmato generalmente su 10 anni. Queste agevolazioni saranno attive fino al 31 dicembre 2017. Dall’anno prossimo il contributo scenderà al 36%.

tegole fotovoltaiche 1

Che differenze ci sono con il fotovoltaico tradizionale?

Il costo è leggermente superiore, nonostante la resa sia inferiore perché le tegole fotovoltaiche risentono di più delle ombreggiature dovute alla loro geometria, alla presenza di antenne e comignoli che impediscono al sole di raggiungere la cella.
È possibile però risparmiare sull’impalcatura e sui costi d’ installazione, dato che si montano come quelle normali. Viste le ridotte dimensioni, possono essere disposte ovunque sulla superficie del tetto, anche in ordine sparso, quindi gli ostacoli presenti vengono in parte aggirati.
Sono realizzate in materiali riciclabili e questo comporta minori costi di smaltimento e meno pericoli per l’ambiente. Dal momento che sono rivestite da un materiale isolante, riducono la dispersione di calore dell’edificio e hanno anche una funzione impermeabile.
Per capire quale sia la soluzione adatta alle tue esigenze, è sempre meglio consultare professionisti esperti, che sapranno anche consigliarti sulla tipologia di tegola fotovoltaica adatta alle tue esigenze.

Ecco quali sono gli elementi che bisogna considerare:

-Il materiale

Quello più utilizzato è il silicio, il secondo elemento chimico più abbondante nel nostro pianeta. A seconda della purezza in cui è presente cambia il prezzo.
Può essere mono o policristallino, con le massime percentuali di purezza, ma con la necessità di un’esposizione diretta al sole. Per questo può essere posizionato solamente sui tetti rivolti a Sud. Il silicio amorfo (a film sottile), invece funziona anche con un parziale irraggiamento solare, quindi produce energia anche nelle giornate meno soleggiate. La rese però è minore.
Infine le celle CIS o GICIS, composte da seleniuro di rame indio o di rame indio gallio, hanno un elevato rendimento dovuto alla capacità maggiore di assorbimento della luce.

-Forma

Sono diverse quelle in commercio. La principale differenza è tra le tegole e i coppi. Questi ultimi sono curvi e permettono una maggiore integrazione con il tetto.

  • marsigliesi: con la parte centrale piana ricoperta da materiale fotovoltaico in laterizio o plastica;
  • portoghesi: leggermente incurvate;
  • coppi: forma curva e più adatti ad integrarsi con le coperture di edifici storici.

L’ultima novità tecnologica è l’utilizzo di materiale trasparente. Sembra una contraddizione perché la funzione principale del fotovoltaico è quella di riflettere senza far passare la luce, ma in realtà funziona perché sfrutta le frequenze dell’infrarosso e dell’ultra-violetto. Hanno una bassa efficienza ma possono essere utilizzate per illuminare mansarde e sottotetti.
Come puoi vedere, grazie alla tecnologia, è possibile trovare soluzioni di tutti i tipi e adatte a tutte le esigenze.

tegole fotovoltaiche 2

Perché installare tegole fotovoltaiche?

Questa soluzione garantisce:

  • impermeabilizzazione e protezione del tetto dagli agenti atmosferici;
  • resistenza meccanica adeguata a sollecitazioni statiche (accumuli di neve e ghiaccio) e dinamiche (pressioni che variano nel tempo come il vento);
  • buon isolamento termoacustico;
  • integrazione architettonica totale.

È necessario affidarsi ad aziende con esperienza, che permettano di avere questo servizio e utilizzino materiali naturali. Alcuni di questi sono le argille senza l’aggiunta di fanghi o additivi industriali. Meglio se le singole celle sono sostituibili, in modo da poter essere rimpiazzati col tempo da materiali più innovativi ed efficienti. In questo campo la tecnologia è in continua evoluzione.

Trova il miglior specialista

Ogni tetto ha caratteristiche diverse in relazione ad esposizione, metri quadri e posizione. Per scoprire qual è la soluzione ideale per il tuo e passare all’azione, il primo passo è richiedere un preventivo.
La probabilità che il primo specialista al quale ti rivolgerai sia quello giusto è molto bassa. Per evitare di spendere più del dovuto, confronta le diverse offerte, e scegli quella più adatta al minor prezzo. In due minuti puoi compilare la scheda presente sul nostro sito e ricevere entro 24 ore un massimo di 5 offerte da parte di esperti che operano nella tua zona. Confronta i diversi prezzi e risparmia più del 40%.

Tegole fotovoltaiche
Vota questo articolo